fbpx
Italia
info@giannicuscito.it

Venditori/Imprenditori/Investitori Tre facce della stessa piramide.

Vuoi aumentare le vendite? Contattami.

Venditori/Imprenditori/Investitori Tre facce della stessa piramide.

🔴QUELLI BRAVI USANO SCHEMI A FORMA DI “PIRAMIDE” O MEGLIO ANCORA A FORMA DI “ICEBERG” (NON L’INSALATA) PER DESCRIVERE LA LORO TEORIA.

Posso provarci anche io?🤷‍♂️

Se hai provato anche tu un profondo senso di frustrazione nelle vendite, ti consiglio di stare qui qualche minuto a leggere questo post, altrimenti, cosa aspetti?

Vai a subito a realizzare il tuo sogno, non stare qui a perdere tempo.

Il tempo è denaro

Questa per esempio è una delle prime affermazioni che da cui voglio partire.

La conoscono anche i bambini ma la mancanza di educazione sul DENARO, ha fatto perdere anche il rispetto del TEMPO.

Ma andiamo per gradi: Che significa il titolo di questo post?

Perché ho messo insieme la figura del Venditore con quella dell’Imprenditore e quella dell’Investitore?

Semplicissimo, perchè ritengo che un VENDITORE non può essere bravo e sopratutto utile a se stesso se non si comporta come IMPRENDITORE e come INVESTITORE.

“Gianni, parla come mangi! Mi fai capire, dove vuoi andare a parare?

E vabbè, veniamo subito al dunque:

Un Venditore che non gestisce bene le sue risorse, può fallire allo stesso modo di un Impresa o di un cattivo Investimento.

Capiamoci bene, non mi riferisco al denaro.

Il denaro è solo una delle risorse di cui dispone il venditore e in genere è sempre poco ed arriva DOPO.

Si incassa il denaro, dopo aver fatto la vendita, dopo aver raggiunto il budget, dopo aver incassato, insomma sempre dopo.

E allora, cosa può Investire un VENDITORE?

Il Tempo?

E si, troppo facile, forse, ma anche NO.

Il tempo lo possiede nella stessa misura dell’imprenditore mandante e nella stessa misura del suo cliente; che vantaggio può avere ad investire il suo tempo?

Non voglio ridurre la discussione a questa banalità, voglio andare un pò più a fondo.

Ok, è oggettivo che il tempo non si possa dilatare, è oggettivo che il tempo non si possa modificare, che inesorabilmente scorre per tutti allo stesso modo e quindi cosa deve fare un VENDITORE?

Io ritengo che debba avere rispetto del TEMPO allo stesso modo in cui lo ha un Imprenditore.

Un imprenditore (bravo), usa le sue risorse “in leva” per migliorare la vita degli altri e di conseguenza anche la sua.

Così dovrebbe fare un venditore.Non pensi anche tu che un venditore debba ricavare dal proprio tempo, dalle competenze, dalle relazioni e dalle esperienze, il miglior risultato possibile?

Non credi che sia utile valutare il “Ritorno dell’investimento delle proprie azioni?”

Per esempio, quali domande si deve porre un VENDITORE/IMPRENDITORE:

  • Mi conviene andare dal vivo ad incontrare un cliente se non è ancora pronto all’acquisto?
  • Mi conviene impiegare del tempo a studiare per migliorare il mio metodo di vendita rispetto a continuare a girare per imparare dagli errori?
  • Ma veramente imparo dagli errori, oppure sono solo fonte di frustrazioni?

Insomma.

E’ vero!

Se fai il venditore, devi avere qualche rotella fuori posto anche tu.

Come lo psicologo, che di solito, è anche un pò “matto” (senza mancare di rispetto a nessuno dei due).

La follia del venditore però non porta allo stesso risultato dell’imprenditore.

Molti venditori hanno la partita iva.

Forse ce l’hai anche tu che stai leggendo; ma dimmi la verità: non hai quasi mai fatto un’analisi del bilancio, non fai quasi mai le previsioni dei tuoi “utili” (che non sono le provvigioni) e figuriamoci se hai un piano per gestire al meglio la liquidità di cassa.

Al massimo sai dirmi, qual è il budget che l’azienda ti ha assegnato, il risultato che hai raggiunto fino ad ora e quanto ti manca per raggiungere il premio.

E se poi non incassi le provvigioni, è crisi totale.

Questo va bene, per carità, ma forse non basta.Tu hai UN SOLO TEMPO, ricordalo sempre.

In questo tempo, lavora per la tua PartitaIVA e non solo per quella di un altro.

Non ti buttare subito nelle attività senza aver studiato la migliore tattica per raggiungere il risultato.

Dubita dei metodi che ti propone l’azienda perchè le risorse in gioco sono le tue.

L’impresa è la tua.

Adesso veniamo alla visione di INVESTITORE.

Chiariamoci subito:

L’investitore usa i capitali e i metodi utili per produrli con la finalità di creare profitto.

Non sto parlando di speculatori o di trader; sto parlando di coloro che sostengono l’azione imprenditoriale.

Possono essere racchiusi nella stessa persona: imprenditore/investitore.Infatti gli imprenditori ci confrontano sempre con il capitale a disposizione per compiere un’azione e tengono conto anche del flusso di cassa per evitare spiacevoli inconvenienti.

Il VENDITORE, dovrebbe agire anche come un Investitore; dovrebbe usare il proprio capitale per creare profitto, invece non lo investe mai.

Il venditore pensa che sia meglio avere la macchina aziendale, il rimborso spese, il computer e il buono pasto.

Tutto lecito, tutto comprensibile ma se l’azienda ti da tutta questa roba, a chi tocca dopo fare la ricerca delle opportunità?

Chi deve “SPINGERE”, come si dice tra noi uomini di strada?Non ti meravigliare se l’azienda ti chiede di andare sempre a procacciare nuovi clienti.

Un Venditore chiude contratti, non cerca clienti

Valuta tu quanto e quando investire, come fa un INVESTITORE.

Decidi tu se farti dare 500 euro di rimborso spese per passare le giornate attaccato al telefono o a suonare campanelli.Decidi tu quanto VALE il tuo TEMPO.

Poi le vendite arrivano dopo.

Se vuoi scalare la piramide del successo non fare il VENDITORE senza ragionare come un IMPRENDITORE e investi saggiamente le tue risorse come farebbe un INVESTITORE.

Tu che ne pensi?

Ti aspetto nel gruppo Facebook #PerVendere

Rispondi

CHIUDI
CHIUDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: